This site uses cookies Accept cookies
Homepage \ Azienda \ Architetti e Designer \ Luca Scacchetti

\ Architetti e Designer

Luca Scacchetti

Nel 1988 Luca Scacchetti, architetto e professore di industrial design, incomincia a collaborare con Tecno con la progettazione del sistema direzionale Ianus.

Luca Scacchetti nasce a Milano nel 1952. Nel 1975 si laurea alla Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano. Svolge da allora attività didattica in diverse sedi istituzionali, al Politecnico di Milano, all’Istituto Europeo di Design, all’Accademia di Brera di Milano.

Dal 1990 al 1995 è Direttore del Dipartimento di Architettura dell’Istituto Europeo di Design.

Scrive saggi e articoli su differenti argomenti riguardanti la storia dell'architettura, la metodologia della progettazione architettonica e i rapporti tra questa e il design industriale.

Progetta e realizza opere in Italia e in diversi paesi, dal Giappone alla Spagna, alla Grecia alla Cina, alla Francia, variando i propri temi dalla scala urbana, agli edifici, alle ristrutturazioni di edifici e di interni.

Si occupa inoltre di design collaborando con numerose e importanti aziende italiane ed europee nel campo del mobile, dell’illuminazione e dell’oggettistica.


Realizzazioni
Hotel Litta Palace, Milano.

Quartiere Expo Shanghai: progettazione di massima e definitiva del lotto pilota del quartiere Expo (22 edifici di cinque piani e quattro edifici a torre) che ospita, oltre alle residenze per circa 2500 abitanti, servizi collettivi, spazi verdi, parcheggi interrati e attrezzature commerciali.

Edificio ad uso residenziale in piazza Buonarroti a Milano.

Hotel dei Congressi, Assisi: una struttura composta di 154 camere, parti comuni, centro convegni, centro fitness, teatro all'aperto e all'interno di un bosco protetto dai BB.AA.

Piano di recupero ex Fornace e sede della Comunità Montana, Barzio-Lecco: il recupero dell’area dell’ex fornace prevede una serie di interventi di nuova edificazione destinati alla gestione e alla promozione del territorio.

Complesso ad uso residenziale, uffici e negozi in viale Majno e Piave: due edifici residenziali di sette e sei piani; i due edifici sono collegati da una piastra a destinazione commerciale alta un piano con galleria passante centrale e giardino in quota, e da tre piani interrati ad uso servizi e garage.

Aeroporto Guglielmo Marconi, Bologna: il progetto affronta il tema aeroportuale come porta d’ingresso alla città e al suo territorio.

Ristrutturazione Aeroporto Internazionale Leonardo da Vinci, Roma: l’area internazionale dell’aeroporto viene suddivisa in una serie di sottotemi, che vengono trattati come progetti a se stanti.


www.scacchetti.com
Share: