This site uses cookies Accept cookies
Homepage \ News \ Archivio \ Tecno Milano Design Week 2014

\ Archivio

Tecno Milano Design Week 2014

06.05.2014
E’ nella storia di Tecno la capacità di lavorare al confine. Lo ha fatto nella ricerca delle migliori soluzioni tecniche da incorporare nei suoi prodotti, lo ha fatto nel lasciarsi contaminare dall’arte per cogliere i nuovi indirizzi estetici su cui orientare la ricerca e la produzione.

La vocazione 'ancipite' di Tecno, che trova la sua unicità proprio nella duplice tensione verso materiale e immateriale, mondo della creatività e mondo della produzione, trova conferma nei nuovi progetti presentati in occasione dei Saloni Milanesi 2014, presso la sede storica dei Caselli Daziari di Piazza XXV Aprile che diventa cornice unica di un labirinto, spazio indecifrabile, che crea spiazzamento.

Come in un'opera di architettura contemporanea che ricorda Mies van der Rohe lo spazio è reinterpretato, smembrando strutture portanti e quelle di tamponamento, inventando nuovi modi di fruire lo spazio e nuove funzioni, abbattendo muri, svuotando e rendendo trasparenti i volumi.

Arte e architettura, piů vicine che mai, si fondono.



Share: