This site uses cookies Accept cookies
Homepage \ News \ Archivio \ W80, evoluzione di un classico Tecno: la parete divisoria

\ Archivio

W80, evoluzione di un classico Tecno: la parete divisoria

07.04.2014
L'attenzione a un'evoluzione tecnologica capace di rispondere alle esigenze della contemporaneità nel modo più efficiente sul piano delle prestazioni e più convincente sotto il profilo estetico-formale rappresenta una peculiarità distintiva nella storia di Tecno.

Una nuova, importante tappa di questo percorso, relativa in particolare agli ambienti dedicati al 'work', è oggi costituita dalla parete divisoria W80.

Realizzata dal Centro Progetti Tecno in collaborazione con l’architetto Daniele Del Missier ed Elliot Engineering & Consulting, dalla lunga esperienza nella progettazione dello spazio-ufficio, W80 si inserisce nella ricerca attivata da Tecno sull'evoluzione di questo specifico prodotto, che nasce negli anni '60 con la interparete E22 per poi svilupparsi negli anni '80 grazie all'introduzione del vetro con le pareti WB e WG, presto diventate leader di settore.

Dopo Milano, W80 sarà infatti presentata al prossimo Orgatec di Colonia - la più importante fiera del mondo dedicata al 'modern office' - come avanzamento della parete Light, pensata per spazi di medie dimensioni e scelta da Tecno nel 2012 per il suo ritorno a Orgatec.

Share: