This site uses cookies Accept cookies
Homepage \ News \ Ultime news \ Nomos al Salone del Mobile

\ Ultime news

Nomos al Salone del Mobile

23.04.2018
Anche quest’anno si conclude l’intensa settimana del Salone del Mobile.
Come sempre, architetti, designers, progettisti e tanti amanti del design hanno si sono mossi per Milano per partecipare alla festa dedicata al Design. 
Tecno ha deciso di dedicare questo importante momento internazionale al Trentennale di Nomos, il Tavolo Icona disegnato da Norman Foster. 

All'interno dello Showroom dei Caselli Daziali di Piazza XXV Aprile di Milano Nomos è stato mostrato in alcune delle sue forme, con i suoi diversi moduli e soluzioni, evidenziando ancora una volta la grande versatilità di un Design senza tempo.

Le pareti dello Showroom sono diventate dei veri archivi storici, vestite da disegni tecnici e tavole originali che l’architetto e il Centro Progetti Tecno hanno prodotto nei due anni di lavoro svolto per la realizzazione del Tavolo.  Un Tavolo pensato come generatore di un sistema concepito per arredare lo studio dell’architetto che, con il passare del tempo, si è trasformato in struttura in grado di soddisfare molteplici esigenze.

“Ciò che contraddistingue la concezione di Nomos, ed è una cifra di tante opere di Foster, è di avere dato vita a un oggetto d’uso la cui forma discende direttamente dal processo di assemblaggio delle parti che lo compongono. La successione degli innesti, delle giunzioni e degli avvitamenti che ne determina la forma, una volta individuata la concezione statica che guida l’intero progetto, si è tradotta in una miriade di componenti. Come i tanti schizzi di Foster, caratteristici per la loro precisione, dimostrano, se prese singolarmente queste componenti hanno una valenza comunicativa limitata. Come le lettere che si aggregano a formare una parola, o le parole che si ordinano in una frase, acquistano senso soltanto attraverso il loro montaggio”  Francesco Dal Co 

Al piano superiore dello showroom è stato allestito uno spazio con gli arredi intelligenti della linea io.T - The Intelligence of Tecno – sviluppati da Tecno in collaborazione con io.T Solutions, Teoresi ed Ilevia. il visitatore ha avuto la possibilità di vedere in funzione Dina – Connecting Spaces, la piattaforma sviluppata per risolvere in un’unica soluzione software le molteplici esigenze degli smart buildings. Dina è un sistema in grado di gestire, controllare e comandare l’automazione, il controllo degli accessi, prenotare sale riunioni e postazioni di lavoro con tecnologie multi-vendor e multi-standard utilizzando le migliori tecnologie anche open source in una logica di interoperabilità.
Quello dell’io.T è un progetto che ormai da anni è parte integrante della visione aziendale, coniugando la grande esperienza ed eccellenza tangibile e “analogica” con quella intangibile del mondo “digitale”. 

Passato e futuro che si intrecciano per diventare parte di un presente senza tempo. 

Grazie a tutti per aver festeggiato insieme a noi. 

Share: